Domenica, Aprile 30, 2017

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per saperne di piu'

Approvo
Accedi

Accedi

Linee guida per la gestione delle aree carsiche

Il caso dell'Alpe del Vicerè in Valle bova

Vota questo articolo
(0 Voti)
Lo Speleo Club CAI Erba ha da sempre svolto una intensa attività sia sul piano della divulgazione che su quello della valorizzazione dei risultati esplorativi nell’ambito della ricerca scientifica. Negli anni, inoltre, l’apporto di contributi tecnici di livello professionale in diversi campi della speleologia ha permesso una significativa crescita culturale del sodalizio. In questo contesto si colloca uno dei più grandi risultati concretizzati dallo SCE attraverso il proprio contributo tecnico ed operativo, al fianco di Enti, Istituzioni e professionisti, reso…

Associazione Accanto

Amici dell'Hospice San Martino di Como

  • Numero: 136
  • Lunedì, 30 Maggio 2016 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
    A Como, nel parco dell’ex ospedale psichiatrico del San Martino, una casa accoglie le persone affette da malattie non più guaribili che vivono l’ultima fase della loro vita. L’Hospice è un bell’edificio di colore giallo e dispone di dieci camere singole con relativi servizi che accolgono i malati terminali assistiti da una ventina di operatori tra medici, infermieri professionali, assistenti socio - sanitari, fisioterapisti e assistenti spirituali, e da 40 volontari dell’associazione “Accanto”, nata nel dicembre 2005 per…

L'abito delle moncecche in Alto Lario

Una tunica di panno color castagna

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ad alcune fogge dell'abito popolare viene attribuita un origine votiva; ciò è valido anche per alcuni  paesi della valle del Livo, a Nord di Gravedona. Di particolare interesse è il costume della moncecca, che rimanda alla metà del secolo decimo quarto ed alla Sicilia. In quegli anni, durante una pestilenza, le donne dell'alto Lario fecero voto di indossare il saio delle palermitane consacrate a Santa Rosalia. Da questo voto derivò il costume femminile locale che si compone anche di cappello,…
Vota questo articolo
(0 Voti)
Sulle pendici orientali della Grigna Settentrionale, nella prima conca della Valsassina, si trova Pasturo, un tempo uno dei paesi più ricchi e popolosi della valle. L’abitato, indicato come la patria di Agnese, madre di Lucia Mondella, la protagonista de “I Promessi Sposi “di Alessandro Manzoni, è oggi meta anche per chi desidera conoscere la figura e l’opera della poetessa Antonia Pozzi che qui possedeva la casa di villeggiatura, una villa settecentesca in via Manzoni al civico uno, dove è collocato…

MUST - Museo del territorio vimercatese

Fiore all’occhiello delle verdi colline brianzole

  • Numero: 135
  • Giovedì, 21 Aprile 2016 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
  Ha vinto, a ragione, il premio per il miglior allestimento italiano promosso da ICOM Italia (International Council of Museum) che ha ritenuto il MUST - Museo del territorio vimercatese «un moderno strumento di educazione al patrimonio culturale locale. L’approccio marcatamente narrativo interpreta molto bene il concetto di un museo contemporaneo come “centro di interpretazione in linea con la più moderna museologia”». Il MUST si dipana per 14 sale su due piani nella settecentesca Villa Sottocasa. Uno spazio espositivo di…

La chiesa di Santa Marta a Lecco

Un armonioso esempio di barocco lombardo

Vota questo articolo
(0 Voti)
  La città di Lecco si offre al visitatore, soprattutto col passeggio nel suo delizioso e piccolo centro storico, principalmente per la parte adiacente al lago e sviluppata su tre piazze, una conseguente all’altra, sulle quali affacciano gli edifici e i monumenti principali. Ma se ci allontaniamo di poco dallo “struscio” più noto e frequentato per curiosare nelle viuzze che fanno da contorno al transito più usuale e comodo, possiamo venire attratti da particolari di valore che cercano di proteggersi…

Scuola e museo

Per una conservazione della tradizione serica comasca

  • Numero: 135
  • Giovedì, 21 Aprile 2016 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
  Vista la sua favorevole posizione geografica, punto di passaggio fra il Mediterraneo e l’Europa centrale, il territorio comasco è sempre stato caratterizzato da un forte dinamismo economico. Inoltre, disponibilità di energia idraulica e genialità lavorativa hanno notevolmente favorito  le attività tessili. Nel Medioevo era prevalente la produzione laniera, sviluppata soprattutto dagli Umiliati. Quando Ludovico il Moro fece piantare un gran numero di gelsi in Brianza, la produzione tessile cominciò ad avviarsi verso la lavorazione del filo di seta prodotto…

Profumi di grotta

Esperimenti nascosti

Vota questo articolo
(1 Vota)
  Nel corso dell’inverno 2014-15 gli ambienti sotterranei presenti nei rilievi montuosi del Triangolo Lariano sono stati oggetto di un progetto di ricerca di notevole portata. Alcuni speleologi, riuniti nel gruppo di lavoro “Arie”, in seno a Federazione Speleologica Lombarda, hanno realizzato infatti un esperimento di tracciamento delle correnti d’aria nelle grotte che si può considerare tra i primi al mondo per complessità, estensione dell’area carsica, numero e tipologia di traccianti utilizzati in parallelo. Un simile studio è stato possibile…

Circolo Legambiente di Como

Insieme con lo stesso obiettivo: costruire un mondo migliore

  • Numero: 135
  • Lunedì, 04 Aprile 2016 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(2 Voti)
    Tenere alta l’attenzione sulle emergenze ambientali costituisce la peculiarità di “Legambiente”, l’associazione nata nel 1980, come erede dei primi nuclei ecologisti e del movimento antinucleare che si sviluppò in Italia nella seconda metà degli Anni ’70. Tratto distintivo è sempre stato l’ambientalismo scientifico, la scelta cioè di fondare ogni iniziativa per la difesa dell’ambiente in una solida base di dati scientifici che hanno permesso di accompagnare le sue battaglie con l’indicazione di alternative concrete, realistiche e praticabili. Questo,…

La storica fiera di Tirano

Vota questo articolo
(0 Voti)
Ci sono luoghi dove si respira la storia: uno di questi è Tirano, in Valtellina. Oggi il paese è un importante centro turistico e luogo d'incontro di diverse vie di comunicazione: si trova, infatti, in corrispondenza dell'intersezione tra la Strada Statale n. 38, la cosiddetta Statale dello Stelvio, e della strada che porta al Passo del Bernina e in Engadina, ed inoltre è capolinea delle linee ferroviarie Tirano- Milano (Ferrovie dello Stato) e Tirano-Sankt Moritz (Ferrovia Retica).  Tirano è ricordata…

Lo scrittore abita qui - La casa di Nietzsche a Sils-Maria

Vota questo articolo
(0 Voti)
Sils, in romancio Segl (prato), è un luogo magico. Lo spettacolo che si presenta al visitatore, infatti, con la spianata erbosa in primo piano, il lago celeste, i boschi di abeti e il biancheggiare del ghiacciaio, è di quelli che emozionano, che lasciano senza fiato. La bellezza e la tranquillità del luogo, non a caso, hanno attirato e ispirato scrittori, filosofi, pittori e musicisti: Nietzsche, Mann, Jung, Proust, Hesse, Neruda, Chagall, Segantini, Cocteau, Strauss, Einstein, Leigh, Moravia, Morante, Loy, ecc.…

Ricerca per Numero

Ultimo numero: 143

Numero

Categoria

Accesso Abbonati

COMMENTI

SPONSOR