Venerdì, Settembre 22, 2017

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per saperne di piu'

Approvo
Accedi

Accedi

Rodolfo Pozzi

Rodolfo Pozzi

Nato a Como il 30 dicembre 1930, ha frequentato il Liceo Classico Volta e ha conseguito la laurea in Economia e Commercio all’Università di Pisa. È stato Dirigente del Personale della Cementeria di Merone S.p.A. ed è in pensione dal 1985. Dai tempi dell’università è appassionato di speleologia, preistoria e archeologia e ha effettuato spedizioni in molte parti del mondo. Ha sempre ricoperto cariche direttive in enti sportivi e culturali e dal 1979 è socio del Panathlon International Club di Como, nonché autore di numerose pubblicazioni su vari argomenti. Fin da bambino giocava a scacchi, poi è stato buon agonista nei tornei e campione provinciale “lampo”. Ora colleziona dal mondo intero set di scacchi dal 1300 fino ai giochi commissionati ad artisti contemporanei. È considerato il maggior studioso dei giochi di scacchi della Mongolia ed è Presidente della Chess Collectors International Italia. Sposato dal 1968, ha due figlie, un genero inglese, uno americano e quattro nipoti.

La caverna Zorro

Lunedì, 20 Febbraio 2017 00:00
Questa storia risale al 4 dicembre 1951. Pierluigi Nessi, in compagnia di Giorgio Battaini, si trova a caccia sulle pendici meridionali del Bolettone. Il suo setter Zorro, attratto dall’umido, ficca il muso in un buco seminascosto dalla vegetazione, che precipita verticalmente. I due cacciatori, pure speleologi, vi…

Un'avventura di sessant'anni fa

Venerdì, 29 Gennaio 2016 00:00
Sessant’anni fa, con sei giovani amici dello Speleo-Club Universitario Comense, mi sono recato nel Carso istriano (allora Jugoslavia, oggi Slovenia) per visitare interessanti cavità, tra cui il complesso delle Grotte di San Canziano (Skocjanske Jame), scavato dall’azione erosiva del fiume Timavo. Giunti sul fondo, per un improvviso…

Il Buco della Niccolina

Giovedì, 21 Maggio 2015 00:00
Se da Nesso si risale la Valle del Nosè, oltrepassato l’abitato di Zelbio, si arriva al Pian del Tivano e al “Buco della Niccolina” (o Nicolina), una cavità conosciuta da sempre essendo il suo ingresso chiaramente visibile. Costituisce il punto meno elevato dell’altipiano e ingurgita tutte le…

Tragedia scampata

Lunedì, 16 Marzo 2015 00:00
Alle otto di sera del 4 giugno 1953 ricevo una telefonata: è Rigamonti, il proprietario della Trattoria Alpina sopra Erba, che mi dice che Argeo Carcano, un amico del Gruppo Speleologico Comasco, è rimasto stretto fra due sassi al Buco del Piombo. I due giovani che erano…

Ricerca per Numero

Ultimo numero: 143

Numero

Categoria

Accesso Abbonati

COMMENTI

SPONSOR