Lunedì, Ottobre 23, 2017

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per saperne di piu'

Approvo
Accedi

Accedi

Movimento Scout

98 anni di scoutismo a Como

Numero: 119 Martedì, 02 Settembre 2014 00:00
Contribuire alla costruzione di un mondo migliore attraverso l’educazione dei giovani è la finalità del Movimento Scout, che diffuso a livello mondiale, conta più di 36 milioni d’iscritti e annovera tra le più antiche Sezioni d’Italia proprio quella di Como, della quale si hanno riferimenti certi fin…
Pubblicato in Territorio

Il Cardinale e i bambini

Il Collegio Gallio

Numero: 119 Martedì, 02 Settembre 2014 00:00
L'ASCESA DI TOLOMEO Nel Duomo di Como, nella navata destra vicino l'ingresso, si nota un gruppo statuario bianco. Un presbitero protegge un bambino e una giovinetta. È un'opera marmorea di Luigi Agliati (1816 - 1863), scolpito nel 1860. Il prelato è Bartolomeo Gallio, influente cardinale alla corte…
Pubblicato in Cultura

La Plumbago

Un fiore, una leggenda

Numero: 109 Domenica, 10 Agosto 2014 00:00
Narrano fiabe di laghi incantati i chiaroscuri leggeri tra i petali lievi, d’incontaminata azzurrità delle plumbago sognanti   “La finestra delle meraviglie” di Giovanna Faro   Fiori color del cielo se ne contano pochi. Forse per questo la fioritura della plumbago, dai grossi grappoli azzurro cupo, è…
Pubblicato in Rubriche

Brano di una notte

La voce di un poeta

Numero: 109 Domenica, 10 Agosto 2014 00:00
Evocatrice è la notte che ai poeti srotola la storia della parola e così Lorenza Auguadra congiunge presente e passato tramutandoli in poesia.                                                            Luciana Galimberti Beretta   La notte non mi appartiene eppure abito nel punto esatto dove l’andatura del sonno cattura la moltitudine. È il…
Pubblicato in Rubriche

Figlio di un dipinto

Paesi

Numero: 109 Domenica, 10 Agosto 2014 00:00
Sono lì, mi vedete? Colletto azzurro e maglioncino blu. Dietro di me, la chiesa è adornata di luci, anche se siamo al 29 di ottobre. Le piccole lampadine salgono e scendono sulla facciata sino a disegnare la forma di una grande M. Il fatto è che qui…
Pubblicato in Rubriche

Brigitte Grignet, la magia della Comacina

negli scatti della fotografa belga

Numero: 109 Domenica, 10 Agosto 2014 00:00
Le casette per artisti sull’Isola Comacina tornano a vivere. La bellezza del luogo e la tranquillità fanno dell’unica isola del lago di Como la meta ideale per pittori, scultori, scrittori, fotografi e compositori che, nell’isolamento, trovano la possibilità di una rigenerazione lontano dalle tensioni quotidiane, da editori…
Pubblicato in Arte

Dalla Svizzera alla Tremezzina

il viaggio della Madonna Nera di Einsiedeln

Numero: 109 Domenica, 10 Agosto 2014 00:00
  Nel settembre del 934 un prete di Strasburgo, tale Benno o Bennone, e un suo parente, Eberardo, originario di Nellemburg, insieme ad alcuni compagni, diedero vita nel cuore della Svizzera, nel Cantone di Schwyz, sotto la Regola di San Benedetto, ad una comunità monastica nel luogo…
Pubblicato in Cultura

PulcinoElefante

editore-alchimista che crea libricini da favola

Numero: 109 Domenica, 10 Agosto 2014 00:00
Alberto Casiraghi - in arte Casiraghy - è, a mio avviso, il protagonista di una bella favola moderna (adatta alle persone di tutte le età, amanti della poesia, dell’arte e desiderose di sognare) che vive a Osnago, un popoloso centro della Brianza che ormai da tempo ha…
Pubblicato in Cultura

Il tempietto di San Fedelino

Da mille anni guardiano del paradiso

Numero: 109 Sabato, 09 Agosto 2014 00:00
La magia del luogo è impareggiabile e il paesaggio che si può ammirare attorno è mozzafiato. Stiamo parlando del tempietto di San Fedelino, posto sulla riva del lago di Mezzola, dove la Mera sfocia nel lago, che rappresenta la testimonianza di architettura romanica più antica di Lombardia.…
Pubblicato in Turismo

Il Santuario di Campoé a Caglio

una piacevole passeggiata nel verde

Numero: 109 Sabato, 09 Agosto 2014 00:00
Dopo un gradevole percorso, costeggiato da 15 cappelline affrescate nel 1951 per la recita del rosario, si raggiunge il santuario della Beata Vergine del Campo, o di Campoé (termine forse longobardo che indicava la “campagna alta” cioè al di sopra del paese). La passeggiata inizia dalla cappella…
Pubblicato in Turismo

Ricerca per Numero

Ultimo numero: 143

Numero

Categoria

Accesso Abbonati

COMMENTI

SPONSOR