Mercoledì, Maggio 24, 2017

Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Per saperne di piu'

Approvo
Accedi

Accedi

Prevenzione oncologica

Essere utili facendo utili: il caso IBM

Vota questo articolo
(0 Voti)
L’anno appena trascorso è stato particolarmente fecondo per l’oncologia: sia per quanto riguarda le innovazioni in campo medico che per i risultati ottenuti. I risultati sono racchiusi nel corposo volume: “I numeri del cancro 2016”. Quanto emerge da una prima lettura è veramente confortante. Complessivamente, per la prima volta in Italia, l’incidenza dei tumori nei maschi si è ridotta in maniera significativa: oltre ai tumori del polmone e della prostata, si è assistito anche ad un calo dei tumori del…

Estetica del sorriso

Le faccette dentali

Vota questo articolo
(0 Voti)
  Il sorriso e lo sguardo sono la prima forma di comunicazione non verbale che ci fa entrare in relazione empatica con gli altri. Un sorriso smagliante e sano gioca un ruolo fondamentale nel far sentire l’individuo più attraente e sicuro di sé.L’odontoiatria estetica si pone come obiettivo proprio quello d’intervenire sui denti frontali modificandone colore, forma, posizione e lunghezza ed eliminandone eventuali difetti per rendere il sorriso più bello e armonico. Da un punto di vista tecnico ci sono…

La terapia fotodinamica

Curarsi con la luce

Vota questo articolo
(0 Voti)
Chi non ha luce in viso,non diventerà mai una stella. William Blake     La terapia fotodinamica, in Inglese PDT, è un trattamento dermatologico utilizzato per curare numerose condizioni patologiche ed estetiche della pelle, quali acne, lesioni pretumorali, tumori e segni dell'invecchiamento cutaneo.Fondamentalmente, in questo tipo di terapia, si utilizzano la luce e una sostanza fotosensibilizzante (ovvero una sostanza in grado di attivarne l'effetto) che viene applicata sulla pelle prima dell'irradiazione. Le sostanze fotosensibilizzanti sono strumenti indispensabili per attuare la…

Montagne lombarde

Piatti tipici evalori nutrizionali

Vota questo articolo
(0 Voti)
Fine pasto e dessertConsuetudine tipica della Lombardia è quella di abbinare il consumo di formaggio con delle marmellate. Un proverbio recita “al contadino non far sapere quanto è buono il formaggio con le pere" e, in effetti, il connubio fra il sapore dolce della frutta e quello del formaggio è molto apprezzato e usuale tra le montagne lombarde. Ogni tipologia è esaltata da una particolare confettura: per esempio il Bitto, tipico prodotto caseario valtellinese, è ottimo abbinato alla marmellata di…

Vedo e non vedo…

L’occhio digitale

Vota questo articolo
(0 Voti)
Aldilà del titolo, un po’ impertinente e spiritoso, questo mese vogliamo focalizzare la nostra attenzione sul tema della videosorveglianza. Questa funzionalità richiedeva, fino a non molto tempo fa, apparecchiature complesse e costose ed era quindi limitata al mondo aziendale. L’introduzione di nuove tecnologie, e soprattutto di internet, ha permesso di renderla accessibile a tutti con un costo, tutto sommato, contenuto.Partendo dal presupposto che sia sempre necessaria una connessione internet, è sufficiente dotarsi di una telecamera IP (con questa sigla si…

La voce di un poeta

Di Alfredo Merlini

  • Numero: 142
  • Martedì, 21 Febbraio 2017 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
STELLA SOLIDALE Non sfama l’operosità disoccupata,turbine di miseriasulla volontà disfattaapostrofata dal baglioredella stella solidale.Reclama equitàla Natività.Immobili statuinedai gesti caritatevolipianificano le preoccupazionicon arnesi in movimento,beatificanola fatica del giornocon la pace.Quaderni chiusi dai compiti svolti,gli Angeli gioisconoal futuro incontro,strappano il sorrisoallo sfrattato dal grembosul giaciglio dismessodella metropoli sprecona,imprimono dentro di noila gioia d’aiutare bimbinati sotto un’altra stella. La poesia di Alfredo Merlini fa riflettere sui fatti che viviamo ogni giorno, invitandoci a un Natale di solidarietà e di sostegno, soprattutto nei confronti…

Vecchie Porte, Nuove Torte

  • Numero: 142
  • Martedì, 21 Febbraio 2017 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Ci sono luoghi che disertano il moderno,e nella resa trovano la propria sopravvivenza,Ci sono luoghi che possiedono il trionfo leggero della semplicità,e distolgono dall’apparente simmetria del quotidiano.Se busso alla porta, vivrò ancora la mia infanzia:una lunga gonna gialla e mani gonfie di vita.“Nonna, ti sistemo questo filo?”.“No, funziona ancora bene. Entra, che c’è la torta della domenica”.

Lo Zafferano

Un fiore, una leggenda.

  • Numero: 142
  • Martedì, 21 Febbraio 2017 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
  Amico, ho letto il tuo risotto in… ai!È buono assai, soltanto un po’ futuro,con quei tuoi “tu farai, vorrai, saprai”!Questo, del mio paese, è più sicuroperché presente. Ella ha tritato un pocodi cipolline in un tegame puro.V’ha messo il burro del color di crocoe zafferano (è di Milano!): a lungoquindi ha lasciato il suo cibrèo sul fuoco.Tu mi dirai: “Burro e cipolle?”. Aggiungoche v’era ancora qualche fegatinodi pollo, qualche buzzo, qualche fungo. Giovanni Pascoli, Il risotto romagnolo (1930)  …

il Re

Signore del gioco

  • Numero: 142
  • Martedì, 21 Febbraio 2017 00:00
  • Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)
Chi meglio dell’articolo 1.2 del regolamento internazionale degli scacchi — curato dalla FIDE, acronimo della Fédération Internationale des Échecs (Federazione Internazionale degli Scacchi), l'organizzazione che coordina le varie federazioni nazionali di scacchi ad essa aderenti — può spiegare la figura del Re negli scacchi? Secondo questo complesso di norme che regola il gioco: “L'obiettivo di ciascun giocatore è porre il Re avversario 'sotto scacco' in maniera tale che l'avversario non abbia più alcuna mossa legale. Il giocatore che raggiunge questo…

Strade di polvere

Un omaggio filatelico al San Gottardo

Vota questo articolo
(0 Voti)
La Posta svizzera rende omaggio ad un grande evento, l'apertura della galleria del San Gottardo, emettendo due francobolli in un’edizione davvero speciale. Si tratta di un foglietto, disegnato dall’agenzia zurighese Vaudeville Studios, che comprende due valori di CHF 1.00, con un interspazio di pari superficie raffigurante il massiccio del San Gottardo e i due portali (nord e sud) del lungo tunnel; alle due estremità della galleria, in corrispondenza dei due valori, è raffigurata una locomotiva FFS: una è un cargo…

Le tabelle millesimali

Cosa sono e a che cosa servono

Vota questo articolo
(0 Voti)
Tabelle millesimali o millesimi, quante volte le avrete sentito nominare. Ma che cosa sono? E, soprattutto, a cosa servono?Di millesimi si parla nell’art. 68 primo comma, Disp. Att. del Codice Civile, laddove dice  che “il valore proporzionale di ciascuna unità immobiliare è espresso in millesimi in apposita tabella allegata al regolamento di condominio”. Volendo quindi provare a darne una definizione, possiamo dire che essi rappresentano il valore proporzionale di ciascuna unità immobiliare rispetto al valore dell’intero edificio che è uguale…

Ricerca per Numero

Ultimo numero: 143

Numero

Categoria

Accesso Abbonati

COMMENTI

SPONSOR